GERUSALEMME

 

Non esiste altra città al mondo capace di scatenare così tante emozioni. Gerusalemme è il crocevia per eccellenza di religioni, popoli e culture.
Da sempre punto d'incontro fra oriente e occidente la città mantiene il suo particolare fascino sia all'interno che all'esterno della città vecchia. Non basta una buona guida cartacea per scoprire veramente questa imprevedibile città sia sopra che sotto la superficie. 

 

  • images/guida/gerusalemme_web/duomo-della-roccia-dettaglio.jpg
  • images/guida/gerusalemme_web/duomo-della-roccia-gerusalemme.jpg
  • images/guida/gerusalemme_web/duomo-della-roccia.jpg
  • images/guida/gerusalemme_web/gerusalemme_1.jpg
  • images/guida/gerusalemme_web/gerusalemme_2.jpg
  • images/guida/gerusalemme_web/gerusalemme_3.jpg
  • images/guida/gerusalemme_web/gerusalemme_4.jpg
  • images/guida/gerusalemme_web/gerusalemme_5.jpg
  • images/guida/gerusalemme_web/gerusalemme_6.jpg
  • images/guida/gerusalemme_web/gerusalemme_7.jpg
  • images/guida/gerusalemme_web/gerusalemme_8.jpg
  • images/guida/gerusalemme_web/interno-duomo-della-roccia.jpg
 

VISITA GUIDATA 

Gerusalemme, le suggestive antichità della cittadella di Davide 

Si potrebbe cominciare dalla cittadella di Davide, il nucleo originario della città attraversandola attraverso i suoi cunicoli sotterranei.

 

 

gerusalemme, il famoso muro del pianto, luogo di culto degli ebrei

 

Da li entrare nella spianata del Muro del tempio attraversandola attraverso  una galleria lunga oltre 500 metri, solo così ci si potrà rendere pienamente conto della gigantesca opera ingegneristica richiesta per la costruzionedel Santuario di Erode.

 

gerusalemme, panoramica del monte degli ulivi da cui si può ammirare la chiesa del getsemani

Dall'impareggiabile panorama fornitoci dal monte degli olivi sarà possibile scendere a piedi verso la città vecchia soffermandoci strada facendo nelle chiese del Dominus Flavit e del Getsemani. Una volta dentro le mura ripercoreremo insieme le tappe essenziali della via crucis per arrivare al villaggio etiope soprastante la Basilica del Santo Sepolcro. Dentro la Basilica oltre all'enorme impatto spirituale che colpisce ogni pellegrino conosceremo da vicino le differenti fedi che condividono non senza poche fatiche il posto più sacro del Cristianesimo.

 

gerusalemme, scorsio del quartiere ebraicoAnche il quartiere ebraico racchiude al suo interno autentici tesori nascosti, come la sinagoga caraita, testimone di una corrente dell'ebraismo sconosciuta ai più. La ristrutturata sinagoga Horvà è invece una dimostrazione delle nuove tendenze architettoniche apparse ultimamente nel mondo ebraico. Un misto di tradizione e modernità per ringiovanire e rinvigorire le sue radici millenarie. Anche qui non mancano le sorprese che sola una visita nei sotterranei del quartiere potrà offrirci.

 

la famosa porta di damasco a Gerusalemme 

La città nuova non è meno interessante e per molti versi adirittura più affascinante. pochi metri dalla Porta di Damasco potremo assaporare le atmosfere di altri luoghi e altri tempi e più precisamente i palazzi, gli ospedali e le chiese costruite dalle grandi potenze negli anni a cavallo fra il 19simo ed il 20simo secolo.

 

gerusalemme, mea shearim, quartiere ortodosso ebraico 

In questo percorso attraverseremo anche il quartiere ultra ortodosso di Mea Sharim dove il tempo pare essersi fermati di oltre tre secoli.

 

 

Gerusalemme, mahane yehuda, famoso mercato della città

Alla fine di questa faticosa ma entusiasmante camminata niente di meglio che una corroborante visita nel pittoresco e frenetico mercato di Mahanè Yehuda uno dei centri pulsanti della città.

 

 

Tutti questi itinerari sono prestabiliti e modulari al tempo stesso. A seconda del tempo a disposizione e delle vostre richieste sarà più facile per me cucirvi una visita su misura. E non abbiamo ancora parlato di altri piccoli ma magici angoli come l'ostello austriaco, la chiesa di San Giacomo, l'archittetura musulmana e tanto altro ancora.